IC UDINE VI

Carolina: “Le Parole fanno più male delle botte”

Print Friendly, PDF & Email

Lunedì 6 maggio alcuni ragazzi della scuola “G. Marconi” e della scuola “E. Bellavitis” insieme agli insegnanti hanno partecipato alla conferenza sul cyberbullismo presso il palasport Carnera. Era presente anche il padre di Carolina Picchio che, a cinque anni dalla scomparsa dalla figlia, ha fondato l’Associazione che porta il suo nome, per ricordare come a Carolina è dedicata la prima legge in Europa contro il cyberbullismo.

Grazie a Carolina non è più possibile considerare l’odio nel web come una semplice ragazzata: lo ha stabilito il primo processo in Italia sul cyberbullismo.