IC UDINE VI

lunedì 20 gennaio alle ore 17.30 presso l’Auditorium “E. Bellavitis”, Progetto Li.ke “Mindfulness: neuroscienze, scuola e famiglia si incontrano per scoprire come integrare al meglio cuore, mente e corpo per rendere i nostri figli più felici e autoregolati”

Print Friendly, PDF & Email
Mappa non disponibile

Data/e: 20/01/2020
Orario: 17:30-18:30


Si comunica che i genitori e i docenti delle scuole del nostro Istituto sono invitati alla conferenza in oggetto lunedì 20 gennaio alle ore 17.30 presso l’Auditorium “E. Bellavitis” con la presenza della Dirigente e di alcuni studenti che hanno sperimentato questa pratica guidati dalla Mindfulness
Teacher Silvia Orso.
Di cosa si tratta:
Verrà illustrato il progetto che noi abbiamo chiamato “Brain Power” all’interno del protocollo MindUP e alcune esperienze che già negli anni passati l’Istituto ha promosso per sviluppare nei ragazzi competenze di base per la salute psicofisica e la vita di relazione, quelle che vengono definite life skills.
Finalità del progetto:
Il MindUP è un programma di dimostrata efficacia, basato su 15 lezioni facilmente inseribili nel corso dell’anno scolastico, che promuove la consapevolezza sociale ed emotiva, aumenta il benessere psicologico e facilita il successo scolastico.
A chi è rivolto:
È applicabile a partire dalla scuola dell’infanzia perché si adatta ad ogni fascia d’età fino alla scuola secondaria di primo grado, viene declinato attraverso giochi di motricità, giochi di relazione, visione di filmati, ascolto di storie, laboratori che coinvolgono i cinque sensi, esercizi e giochi per lo sviluppo delle funzioni esecutive (attenzione, autocontrollo, consapevolezza, regolazione delle emozioni…).
Si tratta di una metodologia flessibile che facilita l’apprendimento e la conoscenza del proprio corpo in un clima di serenità e leggerezza.
Le testimonianze dirette di efficacia nella vita di tutti i giorni:
Saranno anche gli studenti stessi e alcuni genitori a portare la loro personale esperienza, facendoci capire quanto la conoscenza di strategie per l’autoregolazione, possa diventare una competenza spendibile in tutto l’arco della vita e in qualsiasi contesto.

Vi aspettiamo numerosi