IC UDINE VI

Teatro fatto di niente

Print Friendly, PDF & Email

La scuola primaria Friz, con i suoi 161 allievi e i suoi 22 insegnanti, è stata protagonista anche quest’anno di “Teatro fatto di niente”, l’ormai storico progetto dell’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia, che venerdì 26 maggio è approdato sul palcoscenico dell’Auditorium Zanon di Udine per presentare nello spettacolo finale dal titolo “Passaggi” il percorso di un intero anno di laboratorio teatrale. 

Curato dal regista Roberto Piaggio, con la collaborazione di Erica Pacchioni e Serena Di Blasio, “Teatro fatto di niente” è stato realizzato con il sostegno e la collaborazione del Comune di Udine e dell’Istituto comprensivo VI nell’ambito del più ampio programma di attività “Teatro di gran classe 2016/2017”. Giunto alla dodicesima edizione, il progetto coinvolge da diversi anni tutte le classi della scuola primaria Friz e costituisce un’importante risorsa formativa dell’istituto. 

Il percorso 2016/2017 di Teatro fatto di niente ha preso avvio dalle suggestioni evocate dalla parola “passaggi” e dalle libere riflessioni scaturite dai bambini: passaggi intesi come spostamenti da un luogo a un altro (migrazioni o viaggi, di piacere o necessari), oppure passaggi dell’età (la crescita, costellata da tappe cruciali), fino ai passaggi di conoscenze (da una generazione all’altra, dall’adulto al bambino ma anche viceversa). Passaggi, dunque, come sinonimo del continuo cambiamento connaturato alla vita stessa e che ciascuno di noi sperimenta quotidianamente nell’interagire con se stesso, gli altri e il mondo. I pensieri, le emozioni e le esperienze dei bambini emerse nel corso del laboratorio sono poi confluiti in un racconto rielaborato in nove semplici azioni drammaturgiche, attraverso le quali i bambini hanno condiviso con il pubblico di famiglie e amici le loro riflessioni. Alla fine, applausi scroscianti per tutti.